Cos’è la celiachia?

celiachia

La Celiachia è una malattia auto-immune che colpisce l’intestino tenue.

Nei soggetti geneticamente predisposti l’assunzione di alimenti contenenti glutine, o tracce di esso, induce una reazione immunitaria anomala dell’intestino tenue. Ne consegue una infiammazione cronica dell’intestino che ha come conseguenza la scomparsa dei villi intestinali. Nell’individuo sano la parete dell’intestino è rivestita da villi aventi la funzione di assorbire dagli alimenti le sostanze nutritive essenziali. Nell’individuo celiaco i villi regrediscono e la mucosa intestinale è danneggiata in misura proporzionale alla gravità dell’infiammazione, per cui l’intera superficie di assorbimento delle sostanze nutritive si riduce o scompare completamente provocando scompensi e malnutrizione.

La malattia celiaca può essere anche potenziale, in cui il paziente ha una familiarità positiva per malattia celiaca e ha gli anticorpi antiendomisio e antitransglutaminasi positivi ma mancano le tipiche lesioni.

Tra i fattori individuali si evidenzia la familiarità che è una condizione necessaria ma non sufficiente per lo sviluppo della patologia. La transglutaminasi tissutale è l’autoantigene contro cui si formano gli autoanticorpi antiendomisio (o antitransglutaminasi) i quali servono per la diagnosi sierologica. La transglutaminasi degrada il glutine che porta alla formazione di complessi che sono il bersaglio degli autoanticorpi.

Test Helicobatter Pylori: E’ un test autodiagnostico veloce, sensibile e da fare comodamente a casa propria utile come ausilio nella diagnosi di infezione da Helicobacter Pylori, che può essere collegato con ulcera peptica, infiammazione della mucosa gastrica e duodenale e altri disturbi.

Il test richiede richiede solo 1 goccia di sangue (10 microlitri) preso da un polpastrello e può essere effettuato e valutato in 10 minuti. Il tutto è praticamente indolore.

Leave a Reply